Podcast

L'uso del piombo e della linea da parte dei primi navigatori nel Mare del Nord?

L'uso del piombo e della linea da parte dei primi navigatori nel Mare del Nord?

L'uso del piombo e della linea da parte dei primi navigatori nel Mare del Nord?

Di J.F. Kemp

Transnav: the International Journal on Marine Navigation and Safety of Sea Transportation, Vol.8: 4 (2014)

Abstract: Questo documento attira l'attenzione sulla mancanza di informazioni su come navigavano i primi marinai del Mare del Nord, in particolare durante il periodo di mille anni che seguì l'epoca romana. Il piombo e la linea erano l'unico aiuto alla navigazione disponibile per la maggior parte di questo periodo, ma non si è registrato se fosse usato semplicemente per garantire che una nave o una barca avesse abbastanza acqua per procedere o se, insieme alla conoscenza che forniva del natura del fondale marino, è stato utilizzato come dispositivo di fissaggio della posizione più positivo. L'autore apprezzerebbe qualsiasi informazione relativa alle tecniche di navigazione utilizzate durante questo periodo.

Introduzione: ogni marinaio, in fondo alla sua mente, è consapevole che la terra più vicina probabilmente si trova direttamente sotto la chiglia della nave e, di conseguenza, lui o lei è interessato a sapere quanto è vicina. Queste informazioni sono state prontamente disponibili per i marinai per molti anni. Può essere trovato tracciando una posizione su una carta in cui vengono registrate le profondità o misurando direttamente utilizzando un ecoscandaglio.

Nell'antichità, le carte nautiche erano praticamente inesistenti, ma la profondità dell'acqua poteva essere misurata da un piombo e una lenza che risuonavano o, in acque poco profonde, da bacchette. Un po 'più tardi, la base del peso fu resa cava per accogliere un tappo di sego o un materiale simile in modo da poter recuperare un campione del fiume o del fondo marino. Un suono in acque profonde ha un uso più generale che evitare semplicemente di arenarsi. Insieme alla conoscenza della natura del fondale marino, fornisce indizi sulla posizione di una nave e, quindi, ha un reale significato di navigazione.


Guarda il video: Venezia con lacqua bassa: la marea insolita lascia i canali a secco (Gennaio 2022).