Podcast

Criminalizzare gli animali nella Francia medievale: approfondimenti dai registri delle esecuzioni

Criminalizzare gli animali nella Francia medievale: approfondimenti dai registri delle esecuzioni

Criminalizzare gli animali nella Francia medievale: approfondimenti dai registri delle esecuzioni

Di Lesley Bates MacGregor

Open Library of Humanities, Vol.5 (2019)

Abstract: Questo articolo esplora casi convincenti e specifici dalla Francia durante il XIV e il XV secolo in cui gli animali venivano formalmente giustiziati per crimini. I cosiddetti "processi animali medievali" erano casi in cui gli animali venivano accusati e condannati per aver danneggiato persone o cose. In casi secolari, un animale domestico (generalmente maiali, cavalli e tori) potrebbe essere accusato di aver ucciso un essere umano e di conseguenza essere condannato a morte, di solito per impiccagione. Le ricevute relative a tali casi possono essere trovate in conti signorili che annotano debitamente i costi associati all'esecuzione.

Una fonte poco studiata sulle sperimentazioni sugli animali, questi documenti rivelano le strategie retoriche utilizzate per informare il trattamento di un animale accusato di aver commesso un crimine. Questo articolo esamina specificamente il ruolo della procedura come cornice discorsiva che ha trasformato un animale offensivo in un criminale. Un attento esame delle ricevute rivela che i processi condividono diverse caratteristiche, il che non solo evidenzia l'importanza di seguire determinate procedure legali, ma colloca anche l'animale e le sue azioni in categorie legali preesistenti (quella di 'criminale' e 'crimine' ).

Queste procedure includono la fornitura del personale giudiziario appropriato e dell'attrezzatura giusta per l'esecuzione. L'animale condannato occupava così uno spazio ambiguo come non umano che era stato inserito in categorie legali create e create per soggetti umani. Trattando l'animale come un criminale, questi documenti forniscono una finestra sulla storia medievale della personalità giuridica e sulla fluidità dei suoi confini, sfidando anche la storia della relazione uomo-animale come una storia costruita sulla differenza e sull'inferiorità.

Immagine in alto: acquisizione BNF Nouvelle française 15939 Fol. 124v


Guarda il video: Corso di storia. La caduta di Roma e il Primo Medioevo (Dicembre 2021).